autostima e felicità

LA FELICITA’…. UNA GUIDA PER VOLERSI BENE

LA FELICITA’…. UNA GUIDA PER VOLERSI BENE

 

Cos’è la felicità? Non è uno stato di perenne allegria..  Sarebbe una condizione finta e superficiale. I problemi esistono; come i progetti di vita e quotidiani , di studio o di lavoro che non riusciamo a rispettare……

Accogli la vita cos’ì com’è senza fare commenti, solo così puoi attivare immediatamente tutte le risorse del cervello ed essere centrato davvero su te stesso, ed evitare di farti manipolare e di subire le intenzioni degli altri.

Il vero problema è sempre lo schema nel nostro modo di affrontarli; più siamo ancorati ad aspettative e modelli e crediamo di sapere come dovremmo essere, come dovrebbero andare le nostre relazioni, il rapporto coi figli, la via lavorativa, più i disagi verranno a visitarci.

Questi modelli, spengono la nostra unicità e originalità. Solo facendoli crollare possono restituirci a una vita sana, cioè una vita in cui cresciamo , ci evolviamo, diventiamo sempre più noi stessi in modo completo, anche grazie agli ostacoli. Quindi la maggior preoccupazione che sia un problema esterno o un nostro difetto, non sarà più a come rimuoverlo.

 Quando un intoppo ci sbarra la strada, pensiamo che sia un freno alla nostra corsa?;

  • forse è una deviazione essenziale. I tormenti , gli intoppi, arrivano per accenderci.
  • le crisi hanno portato alcune persone a ritrovarsi, abbandonando il terreno dalle aspettative per scoprire quello del talento, della creatività e del benessere quotidiano

Le anti-regole

  1. Abbandonare i progetti mentali che ci distraggono, non cerchiamo di correggere le cose secondo i nostri piani. Cerchiamo di essere sempre presente in ogni situazione: il nostro istinto è lucido e ci guida verso ciò che fa per noi, verso gli obiettivi autentici della propria essenza.
  2. Non diamo giudizi a priori: ciò che è accaduto ieri non accade uguale oggi. Non diamo auto definizioni: in noi ci sono molti volti e sono tutti importanti allo stesso modo.
  3. Accolgo ciò che ci accade, anche gli imprevisti e ne ascolto gli effetti dentro di noi, senza rifiutare nessuna emozione e senza commentarla. In questo modo siamo sempre pronti ad assecondare il cambiamento che sta avvenendo nella propria vita.
0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *