motivazione

Come attuare il cambiamento desiderato ?

Come attuare concretamente un cambiamento desiderato

Seconda parte

  1. Costruire la fiducia sui successi del passato

Per affrontare un dilemma, anche se le situazioni possono apparire piuttosto diverse da quella in cui ti  trovi immerso, può darsi che non hai notato:

che le qualità e i punti di forza che hanno fatto la differenza in quell’occasione sono gli stessi che possono aiutarti anche adesso

  • Ti chiedo di descrivere una situazione del passato in cui hai superato una sfida difficile, e di porti  queste domande:
  • Quali dei tuoi punti di forza o delle tue qualità ti hanno permesso di riuscire con successo?
  • Che cosa ha contribuito in modo determinante al tuo successo?
  • Come potrebbero applicarsi questi punti di forza e queste qualità al dilemma che stai affrontando in questo momento?
  • Come potresti usarli per cambiare la  situazione attuale se decidessi che cambiare è la decisione giusta per te?
  • Sei disponibili a prendere una particolare direzione?
  • Come puoi capire se sei disponibile ?

A volte  quando pensi concretamente al passo che stai per fare, senti crescere l’entusiasmo dentro di te, anche se alcuni passi ti rendono nervoso.

Altre volte la situazione non è così ben definita, sai quel’è il prossimo passo, ma non sei così sicuro che funzionerà o di trovare la soluzione giusta oppure non sei più così entusiasta all’idea di cambiare. Quando non hai ancora elaborato un piano per cambiare è del tutto normale non sapere se e come funzionerà

2. Vorrei che ti concentrassi sulla tua vita : sul modo in cui la vivi e su come ti fa sentire bene con te stesso.

 Se ti trovi bloccato nell’ambivalenza rispetto a un ambito importante della tua vita, è probabile che due o più valori fondamentali siano in conflitto o che le loro scelte siano dettate da altri elementi influenti, (es vantaggi del comportamento da cambiare, la paura del cambiamento ecc.)oltre che dai loro valori.

Ti invito a rispondere a queste domande:

Quali sono i tre valori che hai più a cuore’

Come definisci questo Valore?

Che cosa rende questo valore così importante per te?

Come stai già  vivendo questi valori che ritieni più importanti?

Se qualcuno ti avesse osservato nel corso della tua vita, come avrebbe potuto capire che questi sono i tuoi valori?

Come vorresti vivere in modo più pieno i tuoi valori fondamentali?

In che modo il tuo comportamento o la situazione concreta ti impedisce di vivere i tuoi valori fondamentali in modo più pieno?

C’è tra i tuoi valori un conflitto che potrebbe contribuire a tenerti bloccato?

Ci sono alcuni tuoi atteggiamenti in contrasto con uno o più dei tuoi valori e che ti impediscono di viverli così pienamente come vorresti?

Quali cambiamenti nel tuo comportamento o nella tua situazione dovresti mettere  in atto per vivere più pienamente i tuoi valori?

3.  A che punto sei adesso

Dopo aver messo in atto anche piccoli cambiamenti. Ti invito a rispondere a queste domande:

Che cosa pensavi della tua situazione quando hai iniziato i primi tentativi

  • Come è cambiato il tuo modo di vederla e come la vedi adesso?
  • Quanto sei disponibile, in questo momento, a impegnarti per definire un piano per portare avanti la decisione che hai preso e una volta che hai maturato piena fiducia in questo piano, quanto sei pronto a seguirlo per mettere in atto il cambiamento?
  • Come potresti  descrivere i tuoi sentimenti nei confronti del cambiamento, in questo momento

Osserva il quadro nella sua totalità

Immagina di aver messo in atto il cambiamento a cui stai pensando, e che un anno più tardi le cose siano andate esattamente come avevi sperato

  • Come sai di aver avuto successo?
  • Come è cambiata la tua vita?
  • Che cosa stai facendo, come ti senti, che cosa notano gli altri?
  • Con il senno di poi qual è l’aspetto più positivo nell’aver messo in atto un cambiamento e quale sarebbe l’aspetto più negativo se non l’avessi messo in atto?
  • Se  immagini di lavorare sul cambiamento, provi qualche forma di disagio?
  • Quali costi potrebbe avere il cambiamento?

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *