Cambiamento

Il Colloquio motivazionale per affrontare il cambiamento desiderato

Il COLLOQUIO MOTIVAZIONALE PER AFFRONTARE IL CAMBIAMENTO DESIDERATO

 

Il ruolo del facilitatore è di fornire uno schema per sviluppare un piano e aiutarti a far emergere i tuoi punti di forza , le tue abilità, le conoscenze e la creatività per riempire gli schemi che utilizzi nella tua vita con i pezzi più adatti.

Una volta che avrai iniziato a metterlo in atto ti aiuterò a valutarne l’efficacia.

  • Quando si tratta di modificare un comportamento, una situazioni o un’abitudine sei tu il miglior esperto in grado di dire che cosa funzionerà per te.
  • Le migliori probabilità di successo le avrai se svilupperai tu stesso il piano che sarai in grado di portare avanti, e che hai fiducia possa funzionare per te  se lo metterai in atto.

 

  • Occorre ascoltarsi con attenzione dopo aver alleggerito qualsiasi forma di pressione. La soluzione non è cercare di ignorare o di dissuadere se stessi nel fare qualcosa che sembra importante

Un effetto dell’ambivalenza è che ti fa veder gli alberi, ma non la foresta. E’ facile perder di vista i motivi per cui desideri cambiare se nella tua mente prevalgono pensieri opposti desiderio e timore. Speranza di successo e paura di fallimento, ansia e senso di colpa , curiosità , aspettative

SVILUPPARE IL TUO PIANO PER IL CAMBIAMENTO

Il comportamento o l’oggetto a cui non vuoi o non  riesci a rinunciare è un mezzo per rispondere a un bisogno reale e legittimo e molto probabilmente non svanirà se ti sottoponi a un obbligo

Per sentirti disponibile al cambiamento dovrai o trovare un modo per mantenere quello che hai senza che interferisca con il cambiamento che vuoi mettere in atto, o sostituire ciò a cui hai rinunciato in modo da soddisfare quel bisogno in un altro modo

Ti invito a rispondere a queste domande:

 

 

Ho un bisogno che viene soddisfatto da qualcosa a cui non riesco  a rinunciare? Se si, di che bisogno si tratta?

C’è un modo per mantenere quel comportamento o quell’oggetto e insieme avere successo nel cambiamento? Se no , è possibile trovare un altro modo per soddisfare quel bisogno che sia adatto e che si accordi con la decisione riguardo al cambiamento che sto pensando?

 

 

Ti invito a rispondere a queste domande:

 

Racconta la storia della tua ambivalenza che rende difficile il cambiamento desiderato?

Quali cambiamenti voglio mettere in atto’?

Perché voglio mettere in atto questi cambiamenti’?

Quali passi voglio fare per mettere in atto questi cambiamenti e quando li voglio fare?

A chi posso chiedere aiuto nel mettere in atto questi cambiamenti, se dovessi averne bisogno?

Quali ostacoli potrebbero sorgere mentre metto in atto questi cambiamenti, e che cosa posso fare per superarli?

Indica la tua disponibilità  utilizzando :

REGOLO DELLA DISPONBILITA AL CAMBIAMENTO

0…..1…..2…..3…..4…..5……6……7……8……9……10

Niente                       abbastanza                                   Molto

 

 Costruisci delle Affermazioni orientate al cambiamento  e

 Delle Affermazioni di preparazione e di attivazione

  1. Impegno :Io voglio…. Sto per….
  2. Mobilizzazione: Sono pronto per a…. Sono disponibile a…. Sono preparato a..
  3. Fare passi avanti :Ho comnciato a…Sto cercando di.. ho iniziato a…
  4. Sentimenti positivi: Sono elettrizzato all’idea di… Sono entusiasta a..
  5. Risolutezza: Ho deciso di… Niente mi fermerà dal… e’ arrivato il momento di…
  6. Immaginare il cambiamento

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *